Controllo di mercurio e HAP

B&W è coinvolta attivamente nei programmi di ricerca, sviluppo e dimostrazione e nell'introduzione di sistemi di controllo del mercurio fin dai primi anni '90. Possiamo creare su misura una soluzione poliedrica che tenga conto di numerose variabili, come il sistema di controllo delle emissioni esistenti o previste, il combustibile, la composizione del gas di combustione, le caratteristiche delle ceneri volanti, i limiti di accumulo di mercurio e molti altri fattori operativi.

Potete affidarvi al leader del settore nella tecnologia di controllo delle emissioni in atmosfera degli impianti per la fornitura di soluzioni di controllo del mercurio efficienti dal punto di vista economico e integrate per la vostra applicazione.

Soluzioni

  • Sistemi di additivi del combustibile MercPlus™: ideati per migliorare la riduzione delle emissioni di mercurio e ridurre al minimo l'uso di carbone attivo in polvere (PAC) presso le centrali elettriche che impiegano carboni a basso tenore di cloro.
  • Additivo del combustibile Mitagent™: consente di utilizzare una quantità inferiore di alogenuri per ottenere la stessa frazione di mercurio ossidata nel gas di combustione.
  • Sistema Absorption Plus (Hg)®: ideato per inibire la riemissione di mercurio e aumentare il mercurio totale catturato e trattenuto in un sistema FGD a umido.
  • Carbone attivo in polvere (PAC): iniettato nel flusso di gas in combinazione con un processo tradizionale di assorbimento per atomizzazione a secco per rimuovere il mercurio.
  • Iniezione di sorbenti: la presenza di SO3 nel gas di combustione può ridurre la capacità del PAC di catturare il mercurio. Iniettando un sorbente prima della localizzazione dell'iniezione del PAC, l'avvelenamento da SO3 può essere ridotto e il PAC può raggiungere un impiego migliore.
  • Sistemi di desolforazione dei gas di combustione (FGD) a umido: sono dispositivi di controllo di più inquinanti, che aiutano a controllare il mercurio, le nebbie acide e il particolato filtrabile (solido).

Con la comprensione dell'interrelazione tra le varie tecnologie, oltre ai benefici collaterali ottenuti con altri sistemi di controllo delle emissioni, le nostre soluzioni possono consentire significativi risparmi per tutto il ciclo di vita.

Sistema di iniezione di carbone attivo

Soluzioni BREF

Le normative europee BREF richiederanno a tutte le centrali termoelettriche di grandi dimensioni di conformarsi entro il 2022 a limiti di emissioni più rigidi. I limiti riguarderanno mercurio (Hg), biossido di zolfo (SO2), ossidi di azoto (NOx) e particolato (PM).   

Babcock & Wilcox (B&W) ha l'esperienza tecnica comprovata, il know-how e il dinamismo che servono per aiutarvi a ridurre le emissioni in atmosfera portandole a livelli accettabili. La nostra esperienza nell'ambito delle normative in materia di emissioni in atmosfera e la nostra conoscenza approfondita della combustione e della progettazione di caldaie ci rendono particolarmente competenti nella valutazione dell'effetto che ogni soluzione ambientale può avere sulle prestazioni e sul funzionamento delle apparecchiature presenti nelle centrali elettriche.

Nuova costruzione

Dimostriamo continuamente di essere in grado di mettere in atto soluzioni innovative per i nostri clienti, dalle nuove apparecchiature ai grandi e complessi progetti globali di costruzione e progettazione.

Aggiornamenti / modifiche

Modificare, migliorare ed eseguire la manutenzione sulle apparecchiature è determinante per la realizzazione e la redditività di tutte le operazioni.

Parti / Servizi

Un'ampia rete di centri di assistenza regionali in tutto il mondo, tecnici di assistenza sul campo e personale del supporto tecnico a disposizione per fornire il servizio personalizzato e le soluzioni aftermarket per voi.