Sistemi di raffreddamento a umido

B&W SPIG può fornire torri di raffreddamento a umido a tiraggio meccanico e naturale e progetti per un'ampia gamma di specifiche come forti carichi sismici, controllo delle vibrazioni, resistenza alla corrosione, controllo dei rumori, funzionamento a temperature sotto lo zero e uso dell'acqua di mare. Le torri di raffreddamento possono essere fabbricate con fibre polimeriche rinforzate (FRP), calcestruzzo o legno.

Torri di raffreddamento a tiraggio naturale

Le torri di raffreddamento a tiraggio naturale, altrimenti note come torri di raffreddamento iperboliche, sono in genere la soluzione preferita per il trattamento di flussi d'acqua notevoli, ad esempio nelle applicazioni che riguardano le centrali elettriche. Il loro funzionamento si fonda sul principio per cui l'aria calda si muove verso l'alto mentre quella fredda viene attirata nella torre mediante un ingresso posto alla base.

I principali vantaggi delle torri di raffreddamento a tiraggio naturale derivano dall'assenza di ventilatori, con conseguente risparmio energetico e rumorosità ridotta. Inoltre, grazie all'assenza di parti mobili, la manutenzione è limitata e il ciclo di vita operativa è lungo. Per le applicazioni caratterizzate da limiti di spazio, è possibile disporre dei ventilatori lungo la circonferenza delle torri a tiraggio naturale per aumentare il flusso d'aria e ridurre l'ingombro complessivo.

Torri di raffreddamento a tiraggio meccanico

Le torri di raffreddamento erette sul campo sono utilizzate in una vasta gamma di applicazioni di raffreddamento, ad esempio per centrali elettriche, processi industriali, raffinazione, produzione e HVAC&R. Le torri di raffreddamento a tiraggio meccanico impiegano uno o più ventilatori meccanici di grandi dimensioni per spostare l'aria nella torre.

L'acqua viene pompata nella torre per mezzo di un collettore principale, quindi spruzzata sulla superficie di riempimento. In base alla posizione dei ventilatori, le torri di raffreddamento a tiraggio meccanico sono classificate come torri a tiraggio indotto o forzato e, a seconda della direzione relativa di acqua e aria, possono essere a flusso inverso o incrociato.

Le torri di raffreddamento a flusso inverso B&W SPIG sono progettate per soddisfare in modo conveniente requisiti fondamentali per i clienti in tema di prestazioni termiche. Le nostre torri di raffreddamento a flusso incrociato sono progettate per contenere sia i consumi energetici sia i costi operativi, semplificando al contempo l'accesso per l'ispezione e la manutenzione.

Torri di raffreddamento in FRP

Le torri di raffreddamento in FRP sono considerate alternative intelligenti al legno, al calcestruzzo e all'alluminio, poiché questo materiale ha caratteristiche sorprendenti. Le strutture delle torri di raffreddamento in FRP comprendono un telaio realizzato con sagome strutturali in composto di fibra di vetro e rinforzato con sostegni diagonali per trasferire al bacino l'impatto del vento, dei terremoti e di altri carichi utili. Un'area estesa del piano dei ventilatori è calpestabile e progettata per consentire una semplice
manutenzione.

Le FRP sono il materiale preferibile per le torri di raffreddamento ubicate in ambienti difficili e corrosivi, ad esempio nelle raffinerie di petrolio e negli stabilimenti petrolchimici, in quanto hanno le seguenti caratteristiche:
• Elevata resistenza
• Resistenza alle condizioni atmosferiche
• Prestazioni e durata a lungo termine
• Peso contenuto
• Stabilità dimensionale
• Assorbimento del rumore e delle vibrazioni

Torri di raffreddamento in calcestruzzo

La struttura delle torri di raffreddamento in calcestruzzo è realizzata in calcestruzzo rinforzato ed è resistente alle acque aggressive. È stato scelto il calcestruzzo prefabbricato per rispettare le tempistiche di progetti a breve scadenza.

L'armatura e la struttura sono pensate per resistere al carico del vento, come previsto da standard e leggi locali. In caso di necessità, è possibile anche una progettazione antisismica. Le torri di raffreddamento in calcestruzzo possono essere prefabbricate o realizzate in loco. L'uso di elementi prefabbricati è preferibile se le scadenze del progetto obbligano a una realizzazione più rapida.

Torri di raffreddamento in legno

B&W SPIG utilizza per le torri di raffreddamento in legno del legname trattato a pressione attentamente selezionato. Il rivestimento strutturale è costituito da pannelli ondulati in FRP. Il piano dei ventilatori è in grado di sopportare i normali carichi utili e operativi.

Applicazioni speciali

B&W SPIG ha progettato e installato anche varie torri di raffreddamento in applicazioni speciali, ad esempio torri di raffreddamento ibride (a umido e a secco), torri di raffreddamento ad acqua di mare e torri di raffreddamento con riduzione del rumore.

Nuova costruzione

Dimostriamo continuamente di essere in grado di mettere in atto soluzioni innovative per i nostri clienti, dalle nuove apparecchiature ai grandi e complessi progetti globali di costruzione e progettazione.

Aggiornamenti / modifiche

Modificare, migliorare ed eseguire la manutenzione sulle apparecchiature è determinante per la realizzazione e la redditività di tutte le operazioni.

Parti / Servizi

Un'ampia rete di centri di assistenza regionali in tutto il mondo, tecnici di assistenza sul campo e personale del supporto tecnico a disposizione per fornire il servizio personalizzato e le soluzioni aftermarket per voi.